Questo forum utilizza cookies
Questo forum utilizza i cookies per immagazzinare informazioni sulla vostra registrazione. I Cookies sono piccoli documenti registrati sul vostro computer. Cookies su questo forum tengono traccia di alcune informazioni. Prego confermare se accettate o rifiutate queste condizioni di utilizzo.

Un Cookie sara registrato nel vostro browser. Non vi verra piu chiesta ulteriore conferma utilizzando il bottone riportato di seguito.

- Si prega di leggere il regolamento del forum del Registro Autobianchi.
- Per visualizzare i punteggi degli iscritti cliccare qui, oppure consultare il profilo individuale di ogni autore di discussioni.
NOTA: DOPO AVER FATTO IL LOGIN TOCCA CON IL MOUSE I LOGHI DELLE AUTOBIANCHI CHE VEDI IN ALTO: APPARIRANNO TUTTI I MESSAGGI DEL FORUM

Hello World!
This is a sample NewPoints plugin that displays this message on all pages. As you can see, it works just like MyBB plugins do.

Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 1 voti - 2 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Una vettura nuova: Primula
24-02-2014, 14:47
Messaggio: #11
RE: Una vettura nuova: Primula
(23-02-2014 19:17)Dareus Ha scritto:  
(08-02-2014 18:09)ducaeste Ha scritto:  Aggiungo un piccolo dato trascurato da Federico nella sua splendida presentazione: prodotta in due serie fino al 1970 per un totale di 76.384 esemplari.

ducaeste

Si riesce a sapere quante furono le Primula berlina con motore 1100 D e quante le 65C?

La fonte è Ruoteclassiche di questo mese, che riporta purtroppo un dato finale totale di produzione. Forse attingendo da altre fonti.... attendi con fiducia ;)

ducaeste

[Immagine: bannerduca.png]
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
24-02-2014, 22:31
Messaggio: #12
RE: Una vettura nuova: Primula
Su Quattroruote di febbraio 1969, alla voce "le statistiche dell'automobile", sono riportati i dati di immatricolazione in Italia della Primula berlina e coupé, rispettivamente per i primi 11 mesi del 1967 e del 1968. Dicembre non veniva preso in considerazione perchè le immatricolazioni erano sccarsissime. La gente, infatti, aspettava gennaio.
Dunque, nei periodi considerati, le cifre sono queste:

1967
Primula berlina: 4.862
Primula coupé: 836
1968
Primula coupé: 4.815
Primula coupé: 752

Nel 1968 la 1100 R fu venduta in 63.668 esemplari (sola berlina) e la 124-1200 (sola berlina) in 68.588
Si vede coma la Primula fosse auto di nicchia, per intenditori e amanti dell'innovazione. A ciò dobbiamo aggiungere un fattore importante: la capillarità della rete di vendita e assistenza della Fiat in confronto all'Autobianchi. Si capisce così la differenza nei numeri di vendita.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
25-02-2014, 17:33
Messaggio: #13
RE: Una vettura nuova: Primula
(24-02-2014 22:31)Dareus Ha scritto:  Su Quattroruote di febbraio 1969, alla voce "le statistiche dell'automobile", sono riportati i dati di immatricolazione in Italia della Primula berlina e coupé, rispettivamente per i primi 11 mesi del 1967 e del 1968. Dicembre non veniva preso in considerazione perchè le immatricolazioni erano sccarsissime. La gente, infatti, aspettava gennaio.
Dunque, nei periodi considerati, le cifre sono queste:

1967
Primula berlina: 4.862
Primula coupé: 836
1968
Primula coupé: 4.815
Primula coupé: 752

Nel 1968 la 1100 R fu venduta in 63.668 esemplari (sola berlina) e la 124-1200 (sola berlina) in 68.588
Si vede coma la Primula fosse auto di nicchia, per intenditori e amanti dell'innovazione. A ciò dobbiamo aggiungere un fattore importante: la capillarità della rete di vendita e assistenza della Fiat in confronto all'Autobianchi. Si capisce così la differenza nei numeri di vendita.
C'è di più,la mia vettura è un prototipo di innovazione perchè ha la leva del cambio sul piantone e non sullo sterzo come le altre PRIMULA DEL '67!!! Un intenditore mi ha scritto che la vettura la devo custodire gelosamenteFmp0077Icon_biggrinIcon_spocht2
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
25-02-2014, 21:26
Messaggio: #14
RE: Una vettura nuova: Primula
(25-02-2014 17:33)piero canino Ha scritto:  
(24-02-2014 22:31)Dareus Ha scritto:  Su Quattroruote di febbraio 1969, alla voce "le statistiche dell'automobile", sono riportati i dati di immatricolazione in Italia della Primula berlina e coupé, rispettivamente per i primi 11 mesi del 1967 e del 1968. Dicembre non veniva preso in considerazione perchè le immatricolazioni erano sccarsissime. La gente, infatti, aspettava gennaio.
Dunque, nei periodi considerati, le cifre sono queste:

1967
Primula berlina: 4.862
Primula coupé: 836
1968
Primula coupé: 4.815
Primula coupé: 752

Nel 1968 la 1100 R fu venduta in 63.668 esemplari (sola berlina) e la 124-1200 (sola berlina) in 68.588
Si vede coma la Primula fosse auto di nicchia, per intenditori e amanti dell'innovazione. A ciò dobbiamo aggiungere un fattore importante: la capillarità della rete di vendita e assistenza della Fiat in confronto all'Autobianchi. Si capisce così la differenza nei numeri di vendita.
C'è di più,la mia vettura è un prototipo di innovazione perchè ha la leva del cambio sul piantone e non sullo sterzo come le altre PRIMULA DEL '67!!! Un intenditore mi ha scritto che la vettura la devo custodire gelosamenteFmp0077Icon_biggrinIcon_spocht2

E' vero,.......ma chi è questo intenditore, più intenditore di noi Icon_question
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
26-02-2014, 20:03
Messaggio: #15
RE: Una vettura nuova: Primula
Cara Laura, un ex dipendente dell'Autobianchi.
ciaoIcon_biggrin
(25-02-2014 21:26)Laura Ha scritto:  
(25-02-2014 17:33)piero canino Ha scritto:  
(24-02-2014 22:31)Dareus Ha scritto:  Su Quattroruote di febbraio 1969, alla voce "le statistiche dell'automobile", sono riportati i dati di immatricolazione in Italia della Primula berlina e coupé, rispettivamente per i primi 11 mesi del 1967 e del 1968. Dicembre non veniva preso in considerazione perchè le immatricolazioni erano sccarsissime. La gente, infatti, aspettava gennaio.
Dunque, nei periodi considerati, le cifre sono queste:

1967
Primula berlina: 4.862
Primula coupé: 836
1968
Primula coupé: 4.815
Primula coupé: 752

Nel 1968 la 1100 R fu venduta in 63.668 esemplari (sola berlina) e la 124-1200 (sola berlina) in 68.588
Si vede coma la Primula fosse auto di nicchia, per intenditori e amanti dell'innovazione. A ciò dobbiamo aggiungere un fattore importante: la capillarità della rete di vendita e assistenza della Fiat in confronto all'Autobianchi. Si capisce così la differenza nei numeri di vendita.
C'è di più,la mia vettura è un prototipo di innovazione perchè ha la leva del cambio sul piantone e non sullo sterzo come le altre PRIMULA DEL '67!!! Un intenditore mi ha scritto che la vettura la devo custodire gelosamenteFmp0077Icon_biggrinIcon_spocht2

E' vero,.......ma chi è questo intenditore, più intenditore di noi Icon_question
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)