Questo forum utilizza cookies
Questo forum utilizza i cookies per immagazzinare informazioni sulla vostra registrazione. I Cookies sono piccoli documenti registrati sul vostro computer. Cookies su questo forum tengono traccia di alcune informazioni. Prego confermare se accettate o rifiutate queste condizioni di utilizzo.

Un Cookie sara registrato nel vostro browser. Non vi verra piu chiesta ulteriore conferma utilizzando il bottone riportato di seguito.

- Si prega di leggere il regolamento del forum del Registro Autobianchi.
- Per visualizzare i punteggi degli iscritti cliccare qui, oppure consultare il profilo individuale di ogni autore di discussioni.
NOTA: DOPO AVER FATTO IL LOGIN TOCCA CON IL MOUSE I LOGHI DELLE AUTOBIANCHI CHE VEDI IN ALTO: APPARIRANNO TUTTI I MESSAGGI DEL FORUM

Hello World!
This is a sample NewPoints plugin that displays this message on all pages. As you can see, it works just like MyBB plugins do.

Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
semi revisione motore
06-08-2012, 00:02
Messaggio: #21
RE: SMONTAGGIO TESTATA
aggiornamento:

oggi ho provveduto a smontare gli altri tre pistoni: purtroppo ispezionando per bene quello che avevo smontato per primo, di cui ho messo le foto precedentemente, mi sono accorto di uno "sfregio" all'altezza della prima e seconda fascia elastica:
[Immagine: numero4particolare.jpg]
mi chiedo cosa abbia provocato questo danno (vero è che questo pistone é nel cilindro che aveva la candela non perfettamente avvitata)... a questo punto mi sorge qlc dubbio sul fatto che mi convenga cambiare i pistoni... ma su Ebay una serie per la A111 l'ho trovata a 150 Euro! Mi pare un po' troppo e per giunta sono nudi e poi non saprei come estrarre lo spinotto da quelli vecchi per rimetterli sui nuovi (mi sa che dovrei ricorrere alla rettifica); la buona notizia è che sono quelli originali in quanto il primo pistone aveva la sua stampigliatura A 1.....dal catalogo ricambi questa tolleranza è solo del pistone diametro 80 standard....cmq di sicuro ilo motore è già stato aperto in quanto le bronzine di biella (anch' esse standard) hanno numero 4258492 che è al catalogo ricambi della Fiat 128 (ma numero a parte sono identiche alla 124, 125, 131 e Lancia Beta...) e poi i dadi di bloccaggio dei cappelli di biella non erano serrati alla stessa coppia in quanto solo per tre di loro c'è voluto uno sforzo decisamente maggiore degli altri (a parte che c'era la guarnizione della coppa siliconata....)!

ecco la foto di una di esse (quella del pistone n°4):
[Immagine: semicuscinettobiella4.jpg]

Io propenderei per non sostituirle perché, segni a parte, al tatto sono lisce e cmq non ricordo di aver sentito rumori anomali dal basamento quando il motore era in funzione (e nel garage salterebbero subito all'orecchio); in ogni caso non so se la sostituzione possa essere fatta senza toccare l'albero motore (e costano pure un occhio...); adesso sono in attesa della serie delle fasce elastiche.
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
06-08-2012, 23:24
Messaggio: #22
RE: SMONTAGGIO TESTATA (e pistoni) RICHIESTA DI AIUTO!
Di solito mi ripugna fare certe richieste (cerco di non chiedere aiuto al massimo dello sforzo).... visto lo stato dei miei pistoni sarei propenso per la loro sostituzione; il problema è che l' unica serie diametro 80 NON maggiorata che ho trovato su Ebay, peraltro nuova, la vendono a 150 Euro...il fatto è che sono pistoni nudi e dovrei cmq ricorrere alla rettifica per far togliere bielle e spinotti dai miei per riutilizzarli sui nuovi! A meno che qlcn non mi spieghi un metodo sbrigativo per risolvere autonomamente la cosa.... ora mi chiedevo se tramite qlc passa parola non si riuscisse a reperire una serie pistoni compresi di bielle usati ma in buono stato a prezzo giusto.... ovviamente vanno bene anche quelli della Primula Coupé S e, ovviamente, quelli della 124 Special 1400... naturalmente senza fretta... Dio ve ne renderà merito!
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
09-08-2012, 14:10
Messaggio: #23
RE: SMONTAGGIO TESTATA
Ho deciso di tenermi i pistoni originali....per questo ho iniziato una pulizia profonda vecchia maniera....ecco una foto del n°1 in fase di lavorazione....lucidatura quasi a specchio! Utilizzato carta abrasiva dalla 600 fino alla 1500.

[Immagine: numero1ripulito.jpg]

[Immagine: testapistoneaspecchio.jpg]

ovviamente non ho eliminato del tutto le tracce di usura (quelle puntinature) per evitare di togliere troppo materiale! Intanto oggi sono arrivate anche le nuove fasce elastiche...
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
27-08-2012, 23:46
Messaggio: #24
RE: SMONTAGGIO TESTATA
Altro aggiornamento:

finalmente dopo molte peripezie....soprattutto una serie di fasce elastiche che vendutami per standard è invece risultata essere maggiorata di 4/10 (0,4 mm non potevano nemmeno essere ridotti con la manovra artigianale di ridurli con una lima poiché una volta che si chiudono sul pistone resta una ovalizzazione eccessiva!); finalmente da questa sera vedo una luce in fondo al tunnel! Ho reinserito tutti i pistoni nel monoblocco... domani procederò al serraggio alla coppia prescritta delle teste di biella (5 Kg/m o 49 Nm); ho utilizzato nuovi bulloni biella (giusto per sicurezza) così come utilizzerò anche nuovi bulloni della testata.

[Immagine: monobloccoripulitoconpi.jpg]
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
29-08-2012, 18:06
Messaggio: #25
Rainbow RE: SMONTAGGIO TESTATA
bene bene, monta tutto e poi sentirai che ripresa....

Ci sono alcuni frequentatori del forum che mi prendevano un po' in giro perchè ho una A111 che loro definivano "da vecchi".
Adesso, dopo averla provata, si sente solo più dire. "però, mica male, quando posso fare un altro giro'" ecc. ecc. ecc. con la bava....eheheheheh
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
29-08-2012, 20:56
Messaggio: #26
RE: SMONTAGGIO TESTATA
E lo so che ha una bella ripresa (in quella di mio padre, a causa della professione dei mie genitori, ci sono praticamente cresciuto per sei anni!)..anche più della cugina 124S (detto anche da 124isti doc!); immagino cosa poteva essere se avendone continuato lo sviluppo gli avessero messo il motore della 131 1600 (quello monoalbero derivato dal 1438) col cambio a cinque marce e tanta coppia in più! Per tornare a me, spero solo di non aver messo fasce elastiche troppo aggressive... sono quelle tedesche ad espansione che hanno la molla anche sulla fascia centrale sopra alla raschiaolio e quella superiore più larga di 5 millesimi rispetto alla standard e che ha uno "scalino" inverso che si dovrebbe adattare a quello che si è creato sulla zona superiore cilindro (sono specifiche per i cilindri non rialesati e non rettificati...).
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
30-08-2012, 23:41
Messaggio: #27
RE: SMONTAGGIO TESTATA
MOTORE CHIUSO!

[Immagine: motorechiuso.jpg]

Ansia e trepidazione mentre serravo i bulloni alla coppia prescritta (qlcs in più in verità)! Purtroppo mi sono accorto che il castelletto dei bilancieri interferiva con il bussolotto da 17della dinamometrica poiché i bulloni 2, 3 e 6 sono quasi sotto di esso! Per questo ho dovuto serrare i primi sei con il castelletto smontato in quanto gli altri quattro esterni bloccano anche il castelletto stesso!!! Per questo, pur rispettando la sequenza prescritta, ho dovuto eseguire il serraggio in due fasi...e speriamo bene!!!!! Adesso le valvole sono tutte puntate poiché il giogo delle punterie era classicamente regolato in base alla vecchia situazione delle valvole che non chiudevano a causa delle incrostazioni (e quindi la posizione di riposo era più bassa)!
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
03-09-2012, 11:33
Messaggio: #28
RE: SMONTAGGIO TESTATA
SONDAGGIO:

Come sarà all'accensione il motore delle A111 di Francesco?

*** paragonabile a:

1) un clavicembalo
2) la chitarra di Santana
3) il rumore preferito da Schumacher
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
03-09-2012, 14:06
Messaggio: #29
RE: SMONTAGGIO TESTATA
Io spero che non suonerà come il 3° Movimento della sonata n° 2 Op. 35 di Chopin!! Ovvero la marcia funebre...
Cmq L'altro ieri ho eseguito una prima registrazione delle punterie...una vera impresa! Ci vorrebbero tre mani: una che tiene fermo lo spessimetro, l'altra che tiene fermo il grano di registro e la terza che stringe il dado di serraggio!!!A parte che al PMS tutte le valvole erano puntate di circa 1 mm.....e poi 'na fatica pure girare la ruota con la quarta inserita!!!!

Cmq, approfitto del tread per informarvi di una notizia della quel sto cercando di avere conferma.... se ho capito bene in un deposito di Piacenza pare siano saltate fuori ben QUATTRO A111...una rossa seconda serie mi è anche stata recapitata una foto!!! se la notizia è vera (e non ho motivo di dubitare) cercherò di farmi dare le targhe.....
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
03-09-2012, 14:18
Messaggio: #30
Rainbow RE: SMONTAGGIO TESTATA
Si, per l'esattezza sono a Fiorenzuola. Sono di un collezionista essenzialmente di mezzi da trasporto (camion e corriere).
Puoi vedere alcune foto di quella amaranto sul nostro sito internet nella raccolta fotografica del 2004:
http://www.autobianchi.org/ita2/Fiorenzuola.asp

Icon_smile
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)