BENVENUTI nell'area AUTOBIANCHI dedicata a scambio di informazioni e pareri

Versione completa: restauro a112 base 1 serie 1970
Al momento stai visualizzando i contenuti in una versione ridotta. Visualizza la versione completa e formattata.
Pagine: 1 2 3 4 5
Anch'io voglio raccontarvi del restauro della mia a112 1° serie del 1970 colore grigio perla!

Cominciamo col dire che la macchina si trovava in un campo tra i rovi e mio cognato la vide.
Era un giorno dell'estate del 2004 e disse: ma guarda lì quella povera macchina là, tutta abbandonata! Come mi garberebbe risistemarla tutta!
Anch'io la vidi ma non mi interessò piu di tanto.

Passano circa 2 anni e la macchina è sempre li, mio cognato si ammala di un tumore e mia sorella sapeva che gli piaceva tanto quella macchina, e un bel giorno gliela fece trovare a casa e lui ne fu contento.
Andava e veniva dall'Ospedale con le chemioterapie; un giorno stava bene e uno male, e insomma riuscì nonostante la malattia a farla ripartire con le sue candele e la sua pompa della benzina!
Mi ricordo che cambiò il motorino di avviamento ed io lo aiutai perchè non ce la faceva e poi fece da sè anche lo sbloccaggio dei freni e cambiò i tubi dei freni da solo!
L'emozione fu tanta quando andammo fino alla chiesa del paese con la a112 anche se fu meno di un chilometro.
Poi lui peggiorò sempre di piu e venne a mancare circa 7 anni fa.

Allora dopo un anno che era li ferma con la targa prova, la presi e la portai in carrozzeria dal mio fidato Luca e portò a zero la lamiera, e mi disse dei particolari da cambiare: il frontale, la traversa motore, il cofano il portellone, e il rivestimento inferiore dove vanno i fanali dietro.
Una volta risanata tutta la scocca è stata portata in officina il 6 di febbraio del 2010 ed è rimasta lì fino a giugno del 2011 anche perchè il meccanico ci lavorava quando poteva.
Prima fece il motore, mise i pistoni nuovi e le bronzine nuove, ed anche la testa è stata revisionata di tutto quello che aveva bisogno; il contakm non so se i km erano 145000 o 245000 perche nell' ultima cifra i contakm di una volta non l'avevano! Il contakm non l'ho fatto azzerare!
Feci revisionare tutti e 2 i radiatori e impianto di scarico nuovo, poi i tamburi e dischi freni nuovi e pinze revisionate.
Il motore fu messo in moto a giugno 2011 e poi fu la volta di prendere i sedili in tappezzeria i pannelli porta nuovi e di montare il cielo nuovo e l'ha fatto il mio carrozziere.

La macchina fu pronta nel novembre del 2011, dopo circa 4 anni dal inizio dei lavori.
(08-04-2013 09:46)mattogrillo Ha scritto: [ -> ]Anch'io voglio raccontarvi del restauro della mia a112 1° serie del 1970 colore grigio perla!

Cominciamo col dire che la macchina si trovava in un campo tra i rovi e mio cognato la vide.
Era un giorno dell'estate del 2004 e disse: ma guarda lì quella povera macchina là, tutta abbandonata! Come mi garberebbe risistemarla tutta!
Anch'io la vidi ma non mi interessò piu di tanto.

Passano circa 2 anni e la macchina è sempre li, mio cognato si ammala di un tumore e mia sorella sapeva che gli piaceva tanto quella macchina, e un bel giorno gliela fece trovare a casa e lui ne fu contento.
Andava e veniva dall'Ospedale con le chemioterapie; un giorno stava bene e uno male, e insomma riuscì nonostante la malattia a farla ripartire con le sue candele e la sua pompa della benzina!
Mi ricordo che cambiò il motorino di avviamento ed io lo aiutai perchè non ce la faceva e poi fece da sè anche lo sbloccaggio dei freni e cambiò i tubi dei freni da solo!
L'emozione fu tanta quando andammo fino alla chiesa del paese con la a112 anche se fu meno di un chilometro.
Poi lui peggiorò sempre di piu e venne a mancare circa 7 anni fa.

Allora dopo un anno che era li ferma con la targa prova, la presi e la portai in carrozzeria dal mio fidato Luca e portò a zero la lamiera, e mi disse dei particolari da cambiare: il frontale, la traversa motore, il cofano il portellone, e il rivestimento inferiore dove vanno i fanali dietro.
Una volta risanata tutta la scocca è stata portata in officina il 6 di febbraio del 2010 ed è rimasta lì fino a giugno del 2011 anche perchè il meccanico ci lavorava quando poteva.
Prima fece il motore, mise i pistoni nuovi e le bronzine nuove, ed anche la testa è stata revisionata di tutto quello che aveva bisogno; il contakm non so se i km erano 145000 o 245000 perche nell' ultima cifra i contakm di una volta non l'avevano! Il contakm non l'ho fatto azzerare!
Feci revisionare tutti e 2 i radiatori e impianto di scarico nuovo, poi i tamburi e dischi freni nuovi e pinze revisionate.
Il motore fu messo in moto a giugno 2011 e poi fu la volta di prendere i sedili in tappezzeria i pannelli porta nuovi e di montare il cielo nuovo e l'ha fatto il mio carrozziere.

La macchina fu pronta nel novembre del 2011, dopo circa 4 anni dal inizio dei lavori.

Madonna santa che storia! Devo dire che tuo cognato è l'anima nel motore della tua A112!
Come si chiamava? Era il fidanzato di tua sorella?
(08-04-2013 14:59)Laura Ha scritto: [ -> ]
(08-04-2013 09:46)mattogrillo Ha scritto: [ -> ]Anch'io voglio raccontarvi del restauro della mia a112 1° serie del 1970 colore grigio perla!

Cominciamo col dire che la macchina si trovava in un campo tra i rovi e mio cognato la vide.
Era un giorno dell'estate del 2004 e disse: ma guarda lì quella povera macchina là, tutta abbandonata! Come mi garberebbe risistemarla tutta!
Anch'io la vidi ma non mi interessò piu di tanto.

Passano circa 2 anni e la macchina è sempre li, mio cognato si ammala di un tumore e mia sorella sapeva che gli piaceva tanto quella macchina, e un bel giorno gliela fece trovare a casa e lui ne fu contento.
Andava e veniva dall'Ospedale con le chemioterapie; un giorno stava bene e uno male, e insomma riuscì nonostante la malattia a farla ripartire con le sue candele e la sua pompa della benzina!
Mi ricordo che cambiò il motorino di avviamento ed io lo aiutai perchè non ce la faceva e poi fece da sè anche lo sbloccaggio dei freni e cambiò i tubi dei freni da solo!
L'emozione fu tanta quando andammo fino alla chiesa del paese con la a112 anche se fu meno di un chilometro.
Poi lui peggiorò sempre di piu e venne a mancare circa 7 anni fa.

Allora dopo un anno che era li ferma con la targa prova, la presi e la portai in carrozzeria dal mio fidato Luca e portò a zero la lamiera, e mi disse dei particolari da cambiare: il frontale, la traversa motore, il cofano il portellone, e il rivestimento inferiore dove vanno i fanali dietro.
Una volta risanata tutta la scocca è stata portata in officina il 6 di febbraio del 2010 ed è rimasta lì fino a giugno del 2011 anche perchè il meccanico ci lavorava quando poteva.
Prima fece il motore, mise i pistoni nuovi e le bronzine nuove, ed anche la testa è stata revisionata di tutto quello che aveva bisogno; il contakm non so se i km erano 145000 o 245000 perche nell' ultima cifra i contakm di una volta non l'avevano! Il contakm non l'ho fatto azzerare!
Feci revisionare tutti e 2 i radiatori e impianto di scarico nuovo, poi i tamburi e dischi freni nuovi e pinze revisionate.
Il motore fu messo in moto a giugno 2011 e poi fu la volta di prendere i sedili in tappezzeria i pannelli porta nuovi e di montare il cielo nuovo e l'ha fatto il mio carrozziere.

La macchina fu pronta nel novembre del 2011, dopo circa 4 anni dal inizio dei lavori.

Madonna santa che storia! Devo dire che tuo cognato è l'anima nel motore della tua A112!
Come si chiamava? Era il fidanzato di tua sorella?

si chiamava Marco e faceva il muratore aveva una ditta di edilizia è morto a soli 38 anni e la mia piccolina aveva solo 10 mesi quando è morto se lui fosse sempre vivo era meglio x tutti quanti
lui amava molto i rally e correva propio con la a112 abarth
Bella storia,capisco quanto sia importante per voi questa a112,postaci qualche foto ,prima dopo e durante il restauro.
(08-04-2013 21:41)Bepus Ha scritto: [ -> ]Bella storia,capisco quanto sia importante per voi questa a112,postaci qualche foto ,prima dopo e durante il restauro.

purtroppo prima del restauro non sono disponibili foto
ma durante il restauro si ed a macchina finita le foto ce lanno anke al registro autobianchi
Certo,io le ho viste,ma meriterebbe di farle vedere anche a altri per questo ti ho detto di postarle Fmp0077
[attachment=1065][attachment=1065]
(09-04-2013 22:57)Bepus Ha scritto: [ -> ]Certo,io le ho viste,ma meriterebbe di farle vedere anche a altri per questo ti ho detto di postarle Fmp0077

ma come si fa x caricarle piu grandi nn me le fa caricare
[attachment=1071][attachment=1072]Certo,io le ho viste,ma meriterebbe di farle vedere anche a altri per questo ti ho detto di postarle Fmp0077
[/quote]

ma come si fa x caricarle piu grandi nn me le fa caricare
[/quote]
[attachment=1093][attachment=1092][attachment=1092]
(08-04-2013 09:46)mattogrillo Ha scritto: [ -> ]Anch'io voglio raccontarvi del restauro della mia a112 1° serie del 1970 colore grigio perla!

Cominciamo col dire che la macchina si trovava in un campo tra i rovi e mio cognato la vide.
Era un giorno dell'estate del 2004 e disse: ma guarda lì quella povera macchina là, tutta abbandonata! Come mi garberebbe risistemarla tutta!
Anch'io la vidi ma non mi interessò piu di tanto.

Passano circa 2 anni e la macchina è sempre li, mio cognato si ammala di un tumore e mia sorella sapeva che gli piaceva tanto quella macchina, e un bel giorno gliela fece trovare a casa e lui ne fu contento.
Andava e veniva dall'Ospedale con le chemioterapie; un giorno stava bene e uno male, e insomma riuscì nonostante la malattia a farla ripartire con le sue candele e la sua pompa della benzina!
Mi ricordo che cambiò il motorino di avviamento ed io lo aiutai perchè non ce la faceva e poi fece da sè anche lo sbloccaggio dei freni e cambiò i tubi dei freni da solo!
L'emozione fu tanta quando andammo fino alla chiesa del paese con la a112 anche se fu meno di un chilometro.
Poi lui peggiorò sempre di piu e venne a mancare circa 7 anni fa.

Allora dopo un anno che era li ferma con la targa prova, la presi e la portai in carrozzeria dal mio fidato Luca e portò a zero la lamiera, e mi disse dei particolari da cambiare: il frontale, la traversa motore, il cofano il portellone, e il rivestimento inferiore dove vanno i fanali dietro.
Una volta risanata tutta la scocca è stata portata in officina il 6 di febbraio del 2010 ed è rimasta lì fino a giugno del 2011 anche perchè il meccanico ci lavorava quando poteva.
Prima fece il motore, mise i pistoni nuovi e le bronzine nuove, ed anche la testa è stata revisionata di tutto quello che aveva bisogno; il contakm non so se i km erano 145000 o 245000 perche nell' ultima cifra i contakm di una volta non l'avevano! Il contakm non l'ho fatto azzerare!
Feci revisionare tutti e 2 i radiatori e impianto di scarico nuovo, poi i tamburi e dischi freni nuovi e pinze revisionate.
Il motore fu messo in moto a giugno 2011 e poi fu la volta di prendere i sedili in tappezzeria i pannelli porta nuovi e di montare il cielo nuovo e l'ha fatto il mio carrozziere.

La macchina fu pronta nel novembre del 2011, dopo circa 4 anni dal inizio dei lavori.


(10-04-2013 00:58)mattogrillo Ha scritto: [ -> ]
(08-04-2013 09:46)mattogrillo Ha scritto: [ -> ]Anch'io voglio raccontarvi del restauro della mia a112 1° serie del 1970 colore grigio perla!

Cominciamo col dire che la macchina si trovava in un campo tra i rovi e mio cognato la vide.
Era un giorno dell'estate del 2004 e disse: ma guarda lì quella povera macchina là, tutta abbandonata! Come mi garberebbe risistemarla tutta!
Anch'io la vidi ma non mi interessò piu di tanto.

Passano circa 2 anni e la macchina è sempre li, mio cognato si ammala di un tumore e mia sorella sapeva che gli piaceva tanto quella macchina, e un bel giorno gliela fece trovare a casa e lui ne fu contento.
Andava e veniva dall'Ospedale con le chemioterapie; un giorno stava bene e uno male, e insomma riuscì nonostante la malattia a farla ripartire con le sue candele e la sua pompa della benzina!
Mi ricordo che cambiò il motorino di avviamento ed io lo aiutai perchè non ce la faceva e poi fece da sè anche lo sbloccaggio dei freni e cambiò i tubi dei freni da solo!
L'emozione fu tanta quando andammo fino alla chiesa del paese con la a112 anche se fu meno di un chilometro.
Poi lui peggiorò sempre di piu e venne a mancare circa 7 anni fa.

Allora dopo un anno che era li ferma con la targa prova, la presi e la portai in carrozzeria dal mio fidato Luca e portò a zero la lamiera, e mi disse dei particolari da cambiare: il frontale, la traversa motore, il cofano il portellone, e il rivestimento inferiore dove vanno i fanali dietro.
Una volta risanata tutta la scocca è stata portata in officina il 6 di febbraio del 2010 ed è rimasta lì fino a giugno del 2011 anche perchè il meccanico ci lavorava quando poteva.
Prima fece il motore, mise i pistoni nuovi e le bronzine nuove, ed anche la testa è stata revisionata di tutto quello che aveva bisogno; il contakm non so se i km erano 145000 o 245000 perche nell' ultima cifra i contakm di una volta non l'avevano! Il contakm non l'ho fatto azzerare!
Feci revisionare tutti e 2 i radiatori e impianto di scarico nuovo, poi i tamburi e dischi freni nuovi e pinze revisionate.
Il motore fu messo in moto a giugno 2011 e poi fu la volta di prendere i sedili in tappezzeria i pannelli porta nuovi e di montare il cielo nuovo e l'ha fatto il mio carrozziere.

La macchina fu pronta nel novembre del 2011, dopo circa 4 anni dal inizio dei lavori.

la mia nipotina cn mi padre
(08-04-2013 21:41)Bepus Ha scritto: [ -> ]Bella storia,capisco quanto sia importante per voi questa a112,postaci qualche foto ,prima dopo e durante il restauro.

ciao bepus lo risolto il problema della a112 che seghettava in accelerazione ho fatto pulire dal meccanico il carburatore sostituito tutti i getti lo spillo il galleggiante e il filtrino interno poi sostuite le puntine ma nn erano quelle
cmq le ho fatte mettere originali magneti marelli fai pulire anke te il carburatore alla tua a112 xo se prendi tutto il kit come ho fatto io sei sicuro di fare un bel lavoro sicuramente
Ho visto le decine di foto del restauro mentre si completava la pratica ASI e devo dire che il lavoro è stato radicale e molto curato.
Mi è piaciuto molto il risultato finale e sono contento che una rara prima serie sia rinata, è la capostipite di tutte le A112, ha ancora il freno a mano anteriore e la dinamo!
Sicuramente il valore affettivo è impagabile.
Ora non resta che presentarsi alla seduta di omologazione ASI e ottenere la certificazione.
Pagine: 1 2 3 4 5
URL di riferimento