BENVENUTI nell'area AUTOBIANCHI dedicata a scambio di informazioni e pareri

Versione completa: Abarth e la sua Porsche
Al momento stai visualizzando i contenuti in una versione ridotta. Visualizza la versione completa e formattata.
Le personalizzazioni ed elaborazioni su auto di serie che facevano sentire ogni giorno piloti le persone comuni, accomunò Karl Abarth a Ferry Porsche che con le sue Porsche 356, vetture sportive stradali, permetteva ai suoi clienti di avere una meccanica potente e da competizione soprattutto nella versione Carrera.
Nel tempo le Porsche divennero sempre più lussuose e potenti, ma anche pesanti ed il peso era un male che la concorrenza internazionale (Alfa Romeo e Lotus) imponeva di essere risolto.
Il 18 settembre 1959 a Francoforte, Porsche commissionò ad Abarth delle carrozzerie “alleggerite” per le sue Porsche Carrera con telaio 356B e motore 1600 a sbalzo tipo 692/3. Motore che a secondo del sistema di scarico denominato “di serie”, “sportivo” e “Sebring”, esprimeva 115 CV a 6500 giri/minuto, 128 CV a 6700 giri/minuto e 135 CV a 7400 giri/minuto.
Abarth consultò Franco Scaglione, ex progettista della Carrozzeria Bertone, che era considerato un esperto di aerodinamica circa la linea da conferire all’auto, ma chi si occupò di battere le lamiere di alluminio della Carrera GTL (Gran Turismo Leggera) fu la ditta torinese Viarengo & Filipponi
Le Porsche 356 GTL prodotte e consegnate furono 21 erano più leggere di circa 50 Kg e avevano una minore resistenza aerodinamica rispetto alla sua equivalente tedesca, purtroppo la costruzione altamente artigianale fece si che nessuna fosse uguale all’altra e non rientrasse negli standard produttivi Porsche. Ma quei pochi fortunati clienti che acquistarono la Porsche Carrera GTL fecero si che a livello sportivo, nella classe 2 litri GT, divenisse da subito l’auto da battere, a partire dal maggio 1960 con la vittoria della Targa Florio vinta altre tre volte (l’ultima nel 1963), la 1000 Km del Nürburgring dal 1960 al 1963 e Le Mans per tre anni consecutivi dal 1960 al 1962.
Le prestazioni della GTL furono eguagliate solo con il progetto Carrera 904 GTS a motore centrale.

[Immagine: carreragtl04.jpg] [Immagine: carreragtl03.jpg] [Immagine: carreragtl06.jpg] [Immagine: carrera904gts01.jpg]
che gran roba Icon_yikes Piero sei formidabile Icon_clap

lo sò che la tua Porche è in una buona fase di restauro, ma....puoi iniziare a farci vedere le fase del lungo lavorone?

E' fantastica Icon_spocht2
URL di riferimento