Questo forum utilizza cookies
Questo forum utilizza i cookies per immagazzinare informazioni sulla vostra registrazione. I Cookies sono piccoli documenti registrati sul vostro computer. Cookies su questo forum tengono traccia di alcune informazioni. Prego confermare se accettate o rifiutate queste condizioni di utilizzo.

Un Cookie sara registrato nel vostro browser. Non vi verra piu chiesta ulteriore conferma utilizzando il bottone riportato di seguito.

- Si prega di leggere il regolamento del forum del Registro Autobianchi.
- Per visualizzare i punteggi degli iscritti cliccare qui, oppure consultare il profilo individuale di ogni autore di discussioni.
NOTA: DOPO AVER FATTO IL LOGIN TOCCA CON IL MOUSE I LOGHI DELLE AUTOBIANCHI CHE VEDI IN ALTO: APPARIRANNO TUTTI I MESSAGGI DEL FORUM

Hello World!
This is a sample NewPoints plugin that displays this message on all pages. As you can see, it works just like MyBB plugins do.

Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
HABEMUS PAPAM!!!
14-05-2013, 19:36
Messaggio: #1
HABEMUS PAPAM!!!
Dopo un po' torno a scrivere per aggiornarvi sulla mia A111:
burocratico- tutto risolto!!! Da fine Marzo è andato tutto a posto, revocata radiazione e ho pure il libretto aggiornato con i miei dati; dal 4 Aprile è assicurata in condomino con l' Alfa per la modestissima cifra di Euro 158 per entrambe (138+20)...il che mi sembra un miracolo....che non durerà! Ma se ne parla ad Aprile 2014.

meccanica - l'auto è rimasta un mese in mano al meccanico per alcune cose che non potevo fare personalmente perché c'era bisogno del ponte
Sostituito gruppo comando distribuzione e aggiunto il kit tendicatena; revisionata una pinza freni che perdeva (ma per fortuna i freni sono praticamente nuovi...); revisionata scatola guida e sostituito pure il cuscinetto anteriore del piantone dello sterzo (resta purtroppo un certo giogo); ultimo... sotituiti i 30 ennali Pirelli P3 (dopo averla provata era assolutamente inguidabile....) ed effettuato l'assetto...qui apro un capitolo a parte: a computer non c'erano i dati della mia macchina ne quelli della Primula S.....abbiamo dovuto ripiegare su quelli del Fiat 238 che monta la stessa meccanica!!!! Il gommista mi ha detto che non si potevano inserire i dati manualmente...in verità non ci ho creduto!!!!!
Da un paio di giorni la sto guidando con molta emozione (per quello che rappresenta per me quest 'auto....identica a quella del mio adorato papà ed alla quale sono legati i miei ricordi d'infanzia....) dopo aver sistemato un paio di fili che impedivano il lampeggio dei fari ed il funzionamento del ventilatore interno; il motore va una meraviglia e sembra avere più dei 70 cavalli dichiarati! Tra l' Altro con la nuova catena distribuzione e la messa a punto delle punterie è anche silenzioso (almeno fino alla velocità alla quale sono potuto arrivare sulla panoramica del Vesuvio....circa 90 orari); nel traffico a mioa vviso la temperatura sale un po' troppo...la lancetta del termometro arriva quasi a sfiorare la zona rossa nonostante l'intervento puntuale della ventola (chiedo al presidente se la sua A111 fa così...); le dolenti note vengono dall'avantreno: nonostante ammortizzatori e scatola guida revisionata, su fondi sconnessi la rumorosità è inaccettabile...dallo sterzo non si avverte nulla ma sento arrivare colpi dal pavimento il che mi fa sospettare che gli snodi siano da sostituire....scricchiolii arrivano anche dall'abitacolo ma credo sia dovuta alla "secchezza" dei rivestimenti della plancia.....credo che una spruzzata di lucido per cruscotti risolverà la cosa. Però..... che macchina.....e che motore!!!!

P.S.
Al momento ho rinunciato ad installare l'autoradio vista l'impossibilità di fissarla nel vano apposito....ho rimesso il coperchio lasciando però l'altoparlante e l'antenna a baffo attaccata al parabrezza dietro al retrovisore....
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
15-05-2013, 10:09
Messaggio: #2
RE: HABEMUS PAPAM!!!
Ciao, sono contento del buon esito dell'impresa!!Icon_biggrin
Ho usato diverse volte la A111 "presidenziale" e non ho mai riscontrato eccessivi innalzamenti della temperatura, nenche in salite affrontate in periodi estivi.
Considerando i recenti interventi sulla testata, penso che tu abbia già sostituito il termostato (potrebbe aprire poco) ed il liquido di raffreddamento con una miscela di buona qualità (l'antigelo svolge anche la funzione di lubrificante per la pompa acqua).
Se la ventola parte sempre e corrattamente, ti consiglio di verificare o meglio sostituire il suo bulbo di comando, è una spesa minima ma almeno sei sicuro anche per questo vitale componente. Ne esistono anche versioni con taratura anticipata.
Ovviamente queste considerazioni valgono pensando che lo strumento segni l'effettiva temperatura.
Per l'avantreno, avete verificato che le testine non abbiano eccessivi giochi? Nella foto vedi le principali responsabili di rumori ed imprecisioni di guida.
   
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
15-05-2013, 14:07
Messaggio: #3
RE: HABEMUS PAPAM!!!
(15-05-2013 10:09)Dolci Ha scritto:  Ciao, sono contento del buon esito dell'impresa!!Icon_biggrin
Ho usato diverse volte la A111 "presidenziale" e non ho mai riscontrato eccessivi innalzamenti della temperatura, nenche in salite affrontate in periodi estivi.
Considerando i recenti interventi sulla testata, penso che tu abbia già sostituito il termostato (potrebbe aprire poco) ed il liquido di raffreddamento con una miscela di buona qualità (l'antigelo svolge anche la funzione di lubrificante per la pompa acqua).
Se la ventola parte sempre e corrattamente, ti consiglio di verificare o meglio sostituire il suo bulbo di comando, è una spesa minima ma almeno sei sicuro anche per questo vitale componente. Ne esistono anche versioni con taratura anticipata.
Ovviamente queste considerazioni valgono pensando che lo strumento segni l'effettiva temperatura.
Per l'avantreno, avete verificato che le testine non abbiano eccessivi giochi? Nella foto vedi le principali responsabili di rumori ed imprecisioni di guida.

Per il raffreddamento mi sono limitato alla sostituzione, ovviamente, del solo liquido! Il termometro va bene perché sostituii il sensore appena avuta l'auto in mano; stamani cmq ho verificato col multimetro dotato di termocoppia la temperatura effettiva....prendendo il dato con le molle, dal momento che ho fatto il controllo dal tappo del radiatore (si sa che l'acqua calda tende verso l'alto) ho notato che la ventola entra in funzione a 100° e stacca a 96°...i dati tecnici indicano 87°-92°; ma quello ha attirato la mia attenzione è stato il fatto che la temperatura è salita costantemente a partire dal motore freddo; se intuisco il funzionamento del termostato sarebbe dovuta invece più o meno rimanere costante fino all'apertura della valvola termostatica per poi salire abbastanza rapidamente... almeno credo dovrebbe essere così! Nel dubbio ho già ordinato sia il bulbo nuovo che la termostatica! Stessa cosa ho fatto per gli snodi per la questione rumorosità...temo cmq che ci sia poco da fare per le boccole elastiche dei bracci triangolari....su Ebay non ho trovato nulla... a meno che non riesca a sapere se è possibile trovarli come ricambio di qlc altro modello Fiat!!
Intanto in queste mattine in cui la sto usando se non altro per rodare i freni (praticamente mai usati....l'ho avuta così!), la signorina 40 enne sta dando spettacolo qui da me a Torre del Greco... incredibile....ho incontrato un mio parente in compagnia di un amico il quale mi ha detto che ne aveva una fino al 1981 (il che già è inusuale) ma se l'è tolta per disperazione in quanto, essendo un modello utilizzato spesso dai contrabbandieri di sigarette (il bagagliaio...), veniva sistematicamente fermato dalla Finanza ogni volta che si ritirava dal turno di notte!!!!! Non ci posso credere....
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
20-05-2013, 14:55
Messaggio: #4
RE: HABEMUS PAPAM!!!
Stamattina ho sostituito il termo interruttore sul radiatore... mi sa che il problema della temperatura troppo alta era proprio quello! Rifatto la prova partendo dal motore freddo e secondo il multimetro con la termocoppia ora la ventola interviene a 90° gradi e stacca ad 87°....lo strumento su cruscotto resta inchiodato a metà corsa o poco più proprio come ricordavo io della A111 di mio padre! Stasera effettuo una prova su strada...stamattina non ho potuto in quando mi sono accorto che non ho rimesso l'anello di tenuta sul bulbo e mi tocca smontarlo di nuovo!
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
24-05-2013, 23:58
Messaggio: #5
RE: HABEMUS PAPAM!!!
la macchina è ritornata sui cavalletti....
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
25-05-2013, 15:14
Messaggio: #6
RE: HABEMUS PAPAM!!!
(24-05-2013 23:58)Francesco Esposito Ha scritto:  la macchina è ritornata sui cavalletti....


Icon_eek migliorie o nuovi interventi?
Ora oltre a conoscere il comportamento della vettura, stai diventando anche pratico della sua manutenzione...almeno una piccola consolazione!Icon_biggrin
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
25-05-2013, 22:43
Messaggio: #7
RE: HABEMUS PAPAM!!!
Nuovi interventi...caccia al rumore!!!! Ho smontato la sospensione (quella lato guida per il momento) per sostituire sia gli snodi che le boccole/silent block del triangolo; gli snodi (detti in gergo "fuselli") sono facili da trovare grazie al solito furgone Fiat 238....meno facili sono le boccole (qui il 238 non aiuta perché il triangolo ha una geometria diversa); dopo una serata di ricerca su Internet ho capito che sono gli stessi della Fiat 600/850, nonché 1100/1200; purtroppo ho commesso due ingenuità che mi costeranno tempo e fatica in più.....credevo che i vari componenti della sospensione fossero uniti al mozzo solo mediante i bulloni....purtroppo mi son reso conto che sono, in realtà, anche uniti ad incastro per interferenza.... smontato il triangolo son dovuto ricorrere alla pressa del meccanico per separare lo snodo inferiore...dovrò usare la pressa anche per quello superiore che è incastrato nel mozzo; e qui dovrò rimontare la sospensione perché purtroppo devo necessariamente separare il mozzo stesso dal semiasse....cosa che volevo evitare!!! Quindi per allentare i dadi dei mozzi devo rimettere le ruote e far tornare la macchina a terra (altrimenti la trasmissione girerebbe assieme ai dadi mozzo); da quel che ho visto sono quasi certo che le boccole si siano ovalizzate poiché l'asse che scorre all'interno (mediante il quale si collega i triangolo della sospensione al telaio) ha un evidente giogo perpendicolare; siccome sono pazzo.....ho acquistato una pressa da banco da 6 tonnellate (ovviamente semi professionale ed economica) in modo da non ricorrere al meccanico! Per ora non ho tempo e la macchina giace sui cavalletti e con il sollevatore sotto la coppa dell'olio a tenere un po' il peso del motore per non farlo gravare sulla parte anteriore del telaio; quando avrò i mozzi tra le mani darò anche un' occhiata ai cuscinetti (non si sa mai)...
in tutto questo la sostituzione del bulbo della ventola radiatore, come io ho sospettato, ha riportato le temperature a livelli normali (apertura a circa 90°) e l'indicatore sul cruscotto resta, alla peggio, poco oltre la metà..anche se mi resta cmq un dubbio sul termostato in quanto noto che la ventola stessa resta quasi sempre in funzione anche quando non sto in mezzo al traffico...
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
16-11-2013, 22:24
Messaggio: #8
RE: HABEMUS PAPAM!!!
Aggiornamento....
è da un po' che non scrivo....e vedendo l'ultimo post solo ora mi rendo conto che la mia A111 e rimasta sui cavalletti SEI MESI!!!!! mi è mancato il tempo e solo la scorsa settimana ho affrontato il toro per le corna! Ero rimasto alla revisione dell' avantreno.....riuscita al 90%! Ho sostituito le boccole della sospensione destra e tre dei quattro snodi della sospensione....il quarto, quello superiore destro, per fortuna il meno usurato, non ne ha voluto sapere di uscire dal portamozzo!! Le ho tentate tutte (martellate, forzatura col piede di porco), quando ho capito che ci voleva la fiamma ossidrica ho preferito lasciare perdere rimandando la cosa a quando servirà il meccanico per qlc altro lavoro; in ogni caso il rumore è veramente minimo ed assolutamente accettabile...e devo dire che la signora 42 enne ha fatto fare magra figura alla mia Fiat Sedici di soli 26 mila Km ed un avantreno più rumoroso!!! Devo dire che la macchina è quasi un velluto (scatola guida ed ammortizzatori revisionati anche) resta solo una strana vibrazione parassita che si verifica quando, ad esempio, si passa sui classici rallentatori... non credo sia eliminabile e probabilmente è dovuta proprio alla balestra che per sua natura risponde in maniera rigida quando si passa su asperità secche! In tutto questo ho sostituito anche il termostato che, come pensavo, era rimasto bloccato a metà per cui la temperatura, nonostante la ventola, saliva troppo nel traffico! Mi rimane curioso il funzionamento della ventola che a motore molto caldo resta sempre in funzione (l'interruttore è nuovo cmq) anche se la temperatura è più che normale....mah! La brutta sorpresa l'ho avuta dal carburatore....a Maggio lo avevo revisionato e poi fatto mettere a punto dal mio carburatorista....d'improvviso nei giorni scorsi s'è sballato senza aver toccato nulla! Miscela tremendamente grassa, candele nerissime (tanto che avevo pensato a qlc problema improvviso al motore) e fumo dallo scarico peggio di un diesel!!! Venerdì io e il carburatorista siamo impazziti mezza giornata per venire a capo del problema (a parte che abbiamo dovuto ripristinare la vecchia bobina con la resistenza esterna perché quella nuova, probabilmente con impedenza troppo bassa, aveva letteralmente bruciato le puntine platinate) finché ci siamo resi conti che la pompa AC faceva troppo bene il suo lavoro....la pressione troppo alta vinceva la resistenza dello spillo conico, nonostante la molla, per cui la vaschetta si riempiva troppo finendo col buttare benzina ovunque!!!! Alla fine abbiamo aggiunto un paio di guarnizioni sulla flangia della pompa al fine di farla lavorare con minore escursione......miracolo.....il motore ha ripreso a cantare (trovandoci, abbiamo dato anche una ripassata alle punterie avendo percorso circa 850 Km dalla revisione del motore).
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
20-11-2013, 12:10
Messaggio: #9
RE: HABEMUS PAPAM!!!
Icon_biggrin mentre leggevo pensavo alle guarnizioni sotto la pompa che oltre a fare appunto da guarnizione determinano anche uno spessore che permette alla pompa di distanziarsi e di lavorare con una pressiore adeguata al carburatore. Leggo che avete avuto anche voi l'intuizione o meglio la soluzione giusta. Ecco perchè nei kit di guarnizioni per i motori che si acquistano in fase di revisione ci sono diverse guarnizioni di diversi spessori.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
28-11-2013, 13:36
Messaggio: #10
RE: HABEMUS PAPAM!!!
E per fortuna che avevo ancora il kit guarnizioni nel bagagliaio lasciato li da quando avevo revisionato il motore! Ecco perché ce n'erano tre.....hahahahahahaahhaha....ne abbiamo utilizzate due! Ora, proprio a voler essere pignoli, dovrei procurarmi un nuovo spinterogeno perché il mio ha le camme usurate per cui abbiamo dovuto aumentare l'apertura delle puntine platinate con conseguente compromesso sulla regolazione dell'anticipo; in verità il motore va bene....ma psicologicamente sta cosa un po' m'infastidisce!!!! Scusa le chiacchiere..... :-)
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)