Questo forum utilizza cookies
Questo forum utilizza i cookies per immagazzinare informazioni sulla vostra registrazione. I Cookies sono piccoli documenti registrati sul vostro computer. Cookies su questo forum tengono traccia di alcune informazioni. Prego confermare se accettate o rifiutate queste condizioni di utilizzo.

Un Cookie sara registrato nel vostro browser. Non vi verra piu chiesta ulteriore conferma utilizzando il bottone riportato di seguito.

- Si prega di leggere il regolamento del forum del Registro Autobianchi.
- Per visualizzare i punteggi degli iscritti cliccare qui, oppure consultare il profilo individuale di ogni autore di discussioni.
NOTA: DOPO AVER FATTO IL LOGIN TOCCA CON IL MOUSE I LOGHI DELLE AUTOBIANCHI CHE VEDI IN ALTO: APPARIRANNO TUTTI I MESSAGGI DEL FORUM

Hello World!
This is a sample NewPoints plugin that displays this message on all pages. As you can see, it works just like MyBB plugins do.

Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
REvoca radiazione ufficio..
28-12-2012, 02:25
Messaggio: #1
REvoca radiazione ufficio..
Metto qui questa discussione perché non mi pare ci sia una sezione adatta....cmq! Oggi ho appreso una notizia che se è vera potrebbe essere un mezzo terremoto: un impiegato dell' UAB (Ufficio Assistenza Bollo) dell' ACI/PRA di Napoli mi ha detto che da Gennaio 2013 NON SARA' PIU' POSSIBILE OTTENERE LA REVOCA DELLA RADIAZIONE D' UFFICIO PER LE AUTO D'EPOCA!!! Devo dire che appena me l'ha detto mi è venuto un attacco di panico (tanto che ho dovuto ricorre dopo due anni ad un Tavor) poiché la mia pratica è in itinere e a quanto pare non ci sarà possibilità di risolvera entro la fine dell'anno (anche se mi ha assicurato che la mia NON rientra nella nuova disposizione in quanto l'iter è iniziato prima dellla loro entrata in vigore)!!! La cosa, se è vera, non è da prendere sottogamba...dico "Se" perché fin'ora non ha avuto nessun riscontro dalle varie ricerche che ho fatto; in primis il sito dell'a ACI non ne fa notizia e riporta ancora la procedura da effettuare nello specifico (a pochi giorni dall'entrata in vigore teorica qlc avviso ci dovrebbe essere)...nemmeno una ricerca "brute force" vis Google ha riportato risultati e persino sul sito del Governo non c'è traccia di provvedimenti in merito...anzi c'è una circolare della Motorizzazione che parla del nuovo metodo d'informatizzazione del parco veicoli d'epoca e della possibilità di richiedere direttamente alla Motorizzazione l'applicazione dell' etichetta "Veicolo d'interesse storico" sui vecchi libretti di circolazione e prevede proprio il caso dei veicoli radiati!!!!!! Mi sembrerebbe il caso di attivarsi come Club per vedere cosa c'è di vero poiché la cosa non è un "sentito dire" ma un'informazione passatami da un addetto ai lavori! Io posso pensare che la cosa non riguardi le "radiate d'ufficio" che in quanto tali hanno tutto il diritto di essere revocate ma, probabilmente, i veicoli di radiazione volontaria PRIMA del decreto Ronchi del 1997. Mah....
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
31-12-2012, 22:53
Messaggio: #2
Rainbow RE: REvoca radiazione ufficio..
Credo che ci sia un po' di confusione sui concetti di questa materia e pare che gli addetti ai lavori non facciano del loro meglio per aiutare a togliere i vari dubbi.
Ci sono dei dispositivi di legge ben chiari, che sono stati fatti per migliorare e favorire la rimessa su strada dei veicoli storici e non l'opposto;
il Registro Autobianchi è già costantemente informato su ciò che avviene, ciò che si può fare e ciò che non si può fare.
Se sei interessato a conoscere esattamente la tua specifica situazione inizia ad inviarci, se non l'iscrizione, almeno il censimento del tuo veicolo completo dei documenti del medesimo, la commissione tecnica ti saprà dire che cosa è possibile fare nel tuo caso.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
01-01-2013, 19:15
Messaggio: #3
RE: REvoca radiazione ufficio..
(31-12-2012 22:53)Lupacchietto Ha scritto:  Credo che ci sia un po' di confusione sui concetti di questa materia e pare che gli addetti ai lavori non facciano del loro meglio per aiutare a togliere i vari dubbi.
Ci sono dei dispositivi di legge ben chiari, che sono stati fatti per migliorare e favorire la rimessa su strada dei veicoli storici e non l'opposto.
Il Registro Autobianchi è già costantemente informato su ciò che avviene, ciò che si può fare e ciò che non si può fare.

Se sei interessato a conoscere esattamente la tua specifica situazione inizia ad inviarci, se non l'iscrizione, almeno il censimento del tuo veicolo completo dei documenti del medesimo, la commissione tecnica ti saprà dire che cosa è possibile fare nel tuo caso.

E' vero!!! infatti già ti telefonai tempo addietro, non solo perchè hai una bella e rara A111, Icon_spocht2
ma anche per capirne un pò di più della tua situazione Icon_confused un pò strana
e l'unica cosa che devi fare è aiutarci ad aiutarti Icon_biggrin facendo almeno il censimento della tua auto Icon_clap

e non importa se non è ancora a posto col restauro, ma son certi dati, quelli richiesti
che per noi son fondamentali per capire tutto, per bene e correttamente!

Icon_arrow Così fan tutti, e noi li assistiamo egregiamente Icon_biggrin

esiste in questo Forum Autobianchi una sezione riservata ai soci
i quali sono aggiornati in tempo reale di tante cose importanti ed esclusive Icon_biggrin
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
02-01-2013, 15:45
Messaggio: #4
RE: REvoca radiazione ufficio..
(01-01-2013 19:15)Laura Ha scritto:  
(31-12-2012 22:53)Lupacchietto Ha scritto:  Credo che ci sia un po' di confusione sui concetti di questa materia e pare che gli addetti ai lavori non facciano del loro meglio per aiutare a togliere i vari dubbi.
Ci sono dei dispositivi di legge ben chiari, che sono stati fatti per migliorare e favorire la rimessa su strada dei veicoli storici e non l'opposto.
Il Registro Autobianchi è già costantemente informato su ciò che avviene, ciò che si può fare e ciò che non si può fare.

Se sei interessato a conoscere esattamente la tua specifica situazione inizia ad inviarci, se non l'iscrizione, almeno il censimento del tuo veicolo completo dei documenti del medesimo, la commissione tecnica ti saprà dire che cosa è possibile fare nel tuo caso.



E' vero!!! infatti già ti telefonai tempo addietro, non solo perchè hai una bella e rara A111, Icon_spocht2
ma anche per capirne un pò di più della tua situazione Icon_confused un pò strana
e l'unica cosa che devi fare è aiutarci ad aiutarti Icon_biggrin facendo almeno il censimento della tua auto Icon_clap

e non importa se non è ancora a posto col restauro, ma son certi dati, quelli richiesti
che per noi son fondamentali per capire tutto, per bene e correttamente!

Icon_arrow Così fan tutti, e noi li assistiamo egregiamente Icon_biggrin

esiste in questo Forum Autobianchi una sezione riservata ai soci
i quali sono aggiornati in tempo reale di tante cose importanti ed esclusive Icon_biggrin

L' auto l'ho già iscritta all' ASI giusto perché l'ho fatto anche con l' Alfa nell'istesso tempo....tempo che ho perso perché ho tentato tutte le strade per evitare di pagare 660 Euro di bolli arretrati (e non mi sono ancora arreso perché ho già pronto il ricorso in Commissione Tributaria) che io reputo ingiusti... come sono arrivato a questa conclusione è una lunga storia (basti solo sapere che ho depositato in Regione un Interpello al quale la stessa NON ha risposto mai e trascorsi 120 giorni io sono tecnicamente in regime di silenzio assenso....e ho detto tutto); la macchina non ha nessuna posizione strana.....è radiata d'ufficio ex art. 96 CdS dal 2005 con effetti dal '96...lo dice la visura PRA; sono riuscito a portarmela nel box sulle sue ruote perché furbamente per fargli fare quei pochi Km dallo svincolo Autostradale (dove me l'hanno scaricata dalla bisarca) mi son fatto prestare una targa di prova! I libretto c'è e per il complementare ho fatto denuncia di smarrimento...
Dico questo giusto perché ho sensazione di passare per scemo solo perché UN ADDETTO AI LAVORI mi ha riferito una cosa grave e me l'ha riferita appena sei giorni fa (al massimo posso essere un ingenuo)! Nel mese di Dicembre sono stato tre volte al PRA e la prima volta, il medesimo impiegato, all'atto della presentazione della domanda di revoca, non mi aveva detto nulla in merito! Tanto che sulla nota di presentazione è stato anche apposto il timbro di "pagamento congruo"... la volta successiva un altro impiegato (meno burocratico) ha mandato avanti la pratica e da quel che ho capito il PRA di Napoli ha revocato la radiazione tanto che, in via "eccezionale", su mia insistenza, ha rilasciato a me la nota protocollare indirizzata alla Motorizzazione con la quale si informava l'Ente che, a richiesta dell'interessato, si poteva procedere alla riattivazione del libretto di circolazione...cosa che io ho fatto fare la mattina stessa presso gli uffici MCTC di Napoli in tempo reale. Per la Motorizzazione la A111 è nuovamente esistente..l'inghippo nasce al PRA a causa della eccessiva burocratizzazione poiché, a quanto pare, al CED di Roma la pratica non viene elaborata in remoto da Napoli ma deve effettuata dagli impiegati in loco!!! Ora mettici le feste e, a quanto pare, una serie di scioperi, il tutto è bloccato (e cosa importante non mi posso intestare l'auto)! Tutto questo l'ho verificato indirettamente poiché se fino a Venerdì della scorsa settimana dal sito dell' ACI potevo ottenere la visura della mia A111 ora non è più possibile e mi esce "visura targa non effettuabile" codice errore 71....questo conferma il "disallineamento" (come appare dai terminali video del PRA di Napoli, visto con i miei occhi...) tra l'archivio informatico locale e quello centrale di Roma!!!! Tutto questo nel 2013...
Ovviamente io sono un combattivo (non per niente sono un COBAS.... e un figlio autistico mi ha insegnato a non aver paura di niente!) e quando tutta sta storia finirà (nel bene o nel male) avrò molto da scrivere su forum e social network...poi mi possono pure denunciare...
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
02-01-2013, 19:16
Messaggio: #5
RE: REvoca radiazione ufficio..
carissimo, mi spiace veramente non poterti aiutare Icon_hand

potevi inviare tutto a noi, e possiamo iscrivere anche l'Alfa, e tutte le altre storiche!!

è chiaro che se dai le carte ad altri, noi non le possiamo vedere Icon_cry perchè le risposte e l'aiuto le ricaviamo leggendo i documenti.

noi siamo un Marchio del Gruppo FIAT, non un club locale ed abbiamo potere giuridico e legislativo....

se non ci dai elementi, solo chiaccherando così non si ottiene niente purtroppo e continuerai il tuo peregrinare da gente...ehm...che non ha nè l'arte, nè la parte...Icon_doh1

possiamo raccogliere i tuoi sfoghi, nulla più, però NOI OPERIAMO PER RISOLVERE I PROBLEMI A TUTTI

qui ti stai lamentando di altre realtà a cui tu ti affidi e Icon_hand non al REGISTRO AUTOBIANCHI.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
02-01-2013, 20:23
Messaggio: #6
RE: REvoca radiazione ufficio..
(02-01-2013 19:16)Laura Ha scritto:  carissimo, mi spiace veramente non poterti aiutare Icon_hand

potevi inviare tutto a noi, e possiamo iscrivere anche l'Alfa, e tutte le altre storiche!!

è chiaro che se dai le carte ad altri, noi non le possiamo vedere Icon_cry perchè le risposte e l'aiuto le ricaviamo leggendo i documenti.

noi siamo un Marchio del Gruppo FIAT, non un club locale ed abbiamo potere giuridico e legislativo....

se non ci dai elementi, solo chiaccherando così non si ottiene niente purtroppo e continuerai il tuo peregrinare da gente...ehm...che non ha nè l'arte, nè la parte...Icon_doh1

possiamo raccogliere i tuoi sfoghi, nulla più, però NOI OPERIAMO PER RISOLVERE I PROBLEMI A TUTTI

qui ti stai lamentando di altre realtà a cui tu ti affidi e Icon_hand non al REGISTRO AUTOBIANCHI.

Il potere Legislativo ce l'hanno Governo e Parlamento....non altri!!! E non lo dico io ma la Costituzione....
Alla fine, dalla 500 (vecchia) alla Rolls Royce tutti devono passare per PRA e Motorizzazione! Lungi da me voler sminuire il vostro ruolo...tutt'altro.....visto che vi considero ben ammanigliati vi segnalavo l'accaduto perché al di la del caso mio personale quello che mi è stato riferito da uno che lavora in una struttura che svolge un servizio pubblico riguarda tutti e NON E' COSA DA PRENDERE SOTTO GAMBA (anzi, sempre dal tizio, io non rientro in questo provvedimento avendo presentato la domanda ai primi di Dicembre....ovvio che, però, non sono propriamente rilassato)! Confesso che non so come funzionino i vari PRA...ovvero se hanno o no un certo grado di autonomia rispetto a direttive generali per cui possono derogarne alcune (l'impiegato ormai famoso velatamente mi ha fatto capire proprio questo, motivandolo col fatto che si erano riscontrati degli "abusi" circa il rientro da radiazione d'ufficio... come si vede l'affermazione era anche circostanziata ancorché priva di logica...il numero di richieste non può certamente superare il numero di veicoli radiati d'ufficio!) Come la penso io? Io credo che PRA e motorizzazioni (non tutte) abbiano un tacito accordo sottobanco con le agenzie per rendere la vita difficile a chi vuole fare da se...e se non è così fanno di tutto per dimostrare il contrario!!! Forse io non mi sono spiegato...l'impiegato (che fa questo dalla mattina alla sera) mi dice una cosa...voi sostenete, come sostengo io, che non è così...però io ci arrivo per logica voi invece vi trincerate dietro le leggi vigenti (che conosco a memoria....e le ho citate anche io nell'Interpello in merito alla questione dell'importo dei bolli arretrati....l'esito l'ho già scritto....) che però, ed è inutile che ci nascondiamo dietro al dito, sono sempre soggette ad interpretazioni! Quindi, al di la del caso personale, dopo la mia che era una PURA E SEMPLICE SEGNALAZIONE, voi come club (ripeto al di la del mio caso personale) che avete certamente agganci avreste dovuto semplicemente attivarvi (magari segnalando anche la cosa all' ASI....semplicemente per dire che al PRA di NAPOLI c'è un impiegato folle che si diverte a far venire un infarto alle persone) per capire se c'è qlcs che bolle in pentola in merito alla questione e, soprattutto, se la cosa è un blitz dell'ultim'ora!! Facendo così rendereste un servizio non a me ma A TUTTI!!!! Diciamo che, metaforicamente parlando, visto che io abbraccio il Vesuvio dal balcone di casa mia, il giorno in cui malauguratamente avvertissi la Protezione Civile dell'avvistamento di un pennacchio di fumo uscente dalla sua sommità, questa mi rispondesse "grazie ma la sua segnalazione non è valida perché lei non è geologo e, soprattutto, non lavora all' Osservatorio Vesuviano"! Credo di essere stato chiaro......

P.S.
Giusto per essere ulteriormente chiari in merito alla mia A111 non ho nulla da nascondere....
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
02-01-2013, 23:29
Messaggio: #7
Rainbow RE: REvoca radiazione ufficio..
Purtroppo ciò che leggo non mi consente di conoscere esattamente come stanno le cose in quanto mancano importanti informazioni sul caso specifico e le affermazioni generali riportate per me non sono sufficientemente complete.

Sono personalmente convinto che accordi organizzati tra privati ed enti pubblici, qualora ci siano, debbano essere denunciati nelle sedi appositamente previste dallo Stato Italiano, che discende direttamente dalla Costituzione da te nominata.

Se hai elementi concreti e supportabili circa attività non consentite dalle leggi nel campo delle reimmatricolazioni ti suggerisco di procedere a far denuncia, altrimenti non credo sia opportuno riportare qui supposizioni non documentate, perchè si scivola nella chiacchera da strada: credo ce ne sia già troppa in tutti i campi e mi piacerebbe che questo forum fosse esente da queste cose.

Noi non possiamo basarci su affermazioni riferite in questo modo: se quello che hai chiamato "tizio" ti ha detto una cosa vera troviamo il coraggio di dire nome e cognome con recapito in modo che chi legge e voglia sapere di più glielo possa chiedere. Sarò il primo a chiamarlo per capire meglio.
Questo è il mio pensiero.
Icon_biggrin
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
03-01-2013, 01:24
Messaggio: #8
RE: REvoca radiazione ufficio..
(02-01-2013 23:29)Lupacchietto Ha scritto:  Purtroppo ciò che leggo non mi consente di conoscere esattamente come stanno le cose in quanto mancano importanti informazioni sul caso specifico e le affermazioni generali riportate per me non sono sufficientemente complete.

Sono personalmente convinto che accordi organizzati tra privati ed enti pubblici, qualora ci siano, debbano essere denunciati nelle sedi appositamente previste dallo Stato Italiano, che discende direttamente dalla Costituzione da te nominata.

Se hai elementi concreti e supportabili circa attività non consentite dalle leggi nel campo delle reimmatricolazioni ti suggerisco di procedere a far denuncia, altrimenti non credo sia opportuno riportare qui supposizioni non documentate, perchè si scivola nella chiacchera da strada: credo ce ne sia già troppa in tutti i campi e mi piacerebbe che questo forum fosse esente da queste cose.

Noi non possiamo basarci su affermazioni riferite in questo modo: se quello che hai chiamato "tizio" ti ha detto una cosa vera troviamo il coraggio di dire nome e cognome con recapito in modo che chi legge e voglia sapere di più glielo possa chiedere. Sarò il primo a chiamarlo per capire meglio.
Questo è il mio pensiero.
Icon_biggrin
Sarebbe quella che si dice la prova draconiana...una cosa che non è dimostrabile!
Il fatto è che non conosco il nome di quell'impiegato dell' UAB (ufficio assistenza bollo) ma di un'altro della volta precedente che in verità è stato piuttosto cortese (il Signor Cucca che non c'entra nulla)! La denuncia la farò ma non per questo specifico motivo ma per quello legato all' Interpello depositato in Regione... d'altro canto quell'ufficio ha un Dirigente che è responsabile oggettivamente di quello che accade li dentro... io resto della mia opinione .. rebus sic stantibus però sono stato obbligato a rivolgermi ad un' agenzia perché dopo la terza visita al PRA non ho ancora portato a termine la pratica (e questo è un fatto)! Poi se devo sentirmi pure in colpa basta dirlo...a 48 anni non mi offendo! Volendo filosofare, solo in Italia accade che se compri un auto, una moto, un carrarmato o una nave questi non è mai tuo al cento per cento ma ce ne sarà sempre una parte, per varie vie, che appartiene a qlcn altro!!
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
06-03-2013, 00:54
Messaggio: #9
RE: REvoca radiazione ufficio..
Sono lieto di annunciare la fine delle mie peripezie burocratiche!!!! Finalmente, dopo ben 14 mesi, la mia A111 è ufficialmente risorta anche per la burocrazia e, altrettanto, di mia proprietà! Ci vorrà ancora un po' per il ritorno definitivo in strada....passaggio obbligato dal meccanico per alcune cose che non ho tempo di fare io (in verità più che del mecca necessita del ponte sollevatore), poi revisione e, infine, assicurazione (in questo ordine....per gli spostamenti di servizio userò una targa di prova...)! Perlomeno da domani sarò io a stabilire la tempistica....
Nel frattempo per qualche sabato farò da sponsor alla concessionaria sotto casa mia che mi ha dato fiducia nel guidare una loro bellissima Fiat 1100 Special del 1961....
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
06-03-2013, 11:48
Messaggio: #10
RE: REvoca radiazione ufficio..
(06-03-2013 00:54)Francesco Esposito Ha scritto:  Sono lieto di annunciare la fine delle mie peripezie burocratiche!!!! Finalmente, dopo ben 14 mesi, la mia A111 è ufficialmente risorta anche per la burocrazia e, altrettanto, di mia proprietà! Ci vorrà ancora un po' per il ritorno definitivo in strada....passaggio obbligato dal meccanico per alcune cose che non ho tempo di fare io (in verità più che del mecca necessita del ponte sollevatore), poi revisione e, infine, assicurazione (in questo ordine....per gli spostamenti di servizio userò una targa di prova...)! Perlomeno da domani sarò io a stabilire la tempistica....
Nel frattempo per qualche sabato farò da sponsor alla concessionaria sotto casa mia che mi ha dato fiducia nel guidare una loro bellissima Fiat 1100 Special del 1961....

benissimo! evviva! un bel cin cin e brindiamo tutti assieme Icon_lol
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)