Questo forum utilizza cookies
Questo forum utilizza i cookies per immagazzinare informazioni sulla vostra registrazione. I Cookies sono piccoli documenti registrati sul vostro computer. Cookies su questo forum tengono traccia di alcune informazioni. Prego confermare se accettate o rifiutate queste condizioni di utilizzo.

Un Cookie sara registrato nel vostro browser. Non vi verra piu chiesta ulteriore conferma utilizzando il bottone riportato di seguito.

- Si prega di leggere il regolamento del forum del Registro Autobianchi.
- Per visualizzare i punteggi degli iscritti cliccare qui, oppure consultare il profilo individuale di ogni autore di discussioni.
NOTA: DOPO AVER FATTO IL LOGIN TOCCA CON IL MOUSE I LOGHI DELLE AUTOBIANCHI CHE VEDI IN ALTO: APPARIRANNO TUTTI I MESSAGGI DEL FORUM

Hello World!
This is a sample NewPoints plugin that displays this message on all pages. As you can see, it works just like MyBB plugins do.

Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Retrovisore esterno, questo sconosciuto...
01-04-2012, 01:21
Messaggio: #1
Retrovisore esterno, questo sconosciuto...
Allora era di serie o no? Qlc dice si...io dico no! Anche perché sulla mia non c'è...e non ce n'è traccia di sua presenza passata ne sulla grondaia dello sportello (non ci sono i segni del morsetto) ne ci sono i fori sullo stesso (l'auto è del '71 ma l'obbligo di montaggio esiste solo dal 1-1-'75)! Ho comprato uno specchietto cromato con attacco a gronda ma (essendo il morsetto adatto alla Fiat 500) non riesco ad avvitarlo... prima che faccio una sciocchezza forando la lamiera dello sportello vorrei sapere se commetto un errore! In tutte le foto di A111 che ho visto lo specchietto era sempre attaccato mediante morsetto a gronda...
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
01-04-2012, 15:30
Messaggio: #2
RE: Retrovisore esterno, questo sconosciuto...
Allora era di serie o no? Francesco hai la prova di Quattroruote del 1969? Io ce l'ho però adesso non ho tempo di andare a vedere, ma mi sembra di ricordare che quella A111 blu ne fosse sprovvista... sarebbe la prova che di serie non era... tu che dici?

ducaeste

[Immagine: bannerduca.png]
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
01-04-2012, 16:45
Messaggio: #3
RE: Retrovisore esterno, questo sconosciuto...
Si ce l'ho.... in effetti il retrovisore non c'è! Mi sono lasciato ingannare dal fatto che qlc su Internet sosteneva che la A111 fosse uno tra i primi modelli ad averlo di serie; la cosa mi aveva lasciato perplesso anche perché ricordo benissimo che quella di mio padre l'aveva attaccato alla grondaia dello sportello che, anche se non è una regola, è tipico delle auto che non hanno la predisposizione! Del resto in tutte le foto delle A111 che ho visto in rete nessuna aveva lo specchietto avvitato allo sportello sulla lamiera... ed è quello che vorrei proprio evitare visto che il mio esemplare non ha nemmeno l'antenna (anzi non ha proprio la radio.... cosa alla quale, con fatica, sto provvedendo... ma questo è oggetto eventualmente di qlc altra discussione) a stilo e relativo foro sulla carrozzeria; da qlc che ho capito ci vuole un "morsetto" particolare... o forse è colpa della vecchia Fiat 500 che essendo ancora molto diffusa fa si che ci siano ancora in produzione accessori specifici, tra cui gli specchietti con il morsetto dedicato... ora mi trovo (ingenuamente) con due specchietti rettangolari molto belli (cromati!) che non posso utilizzare perché il morsetto non "aggrappa" la cornice del finestrino!
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
07-04-2012, 09:44
Messaggio: #4
RE: Retrovisore esterno, questo sconosciuto...
Dici bene Francesco: lo specchietto retrovisore, obbligatorio già da molti anni per i mezzi ad uso promiscuo e trasporto merci, diventò obbligatorio per i veicoli destinati al trasporto di persone soltanto a partire dal '75.
Tutte le A111 venivano consegnate nuove sprovviste di specchietto dunque, e per i primi anni i possessori volendo potevano circolare senza specchio.
Per il problema del morsetto, di solito gli specchietti a morsetto, applicabili alla portiera o al gocciolatoio sul padiglione, venivano venduti nuovi corredati di spessore (di solito in plastica o gomma dura) che si poteva adoperare laddove non si riuscisse a fargli far presa.
Sulla mia 500 del 1965 ho un Vitaloni rettangolare in alluminio che, a vederlo così, potrebbe essere un modello adatto all'A111.Icon_idea2

Autobianchi è una firma Lancia
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
07-04-2012, 13:49
Messaggio: #5
RE: Retrovisore esterno, questo sconosciuto...
Mi sa che sarà un bel problema!!!! Ieri ho provato ad adattare quello che ho comprato....con la mola ho eliminato la liunguetta che impediva la corretta "crimpatura" sulla grondaia dello sportello... ma c'è un problema insormontabile:ci sono pochi millimetri tra il bordo dello sportello (a chiuso ovviamente) e la cornice giro porta... il morsetto s'incastra nello mezzo e manda fuori squadra il tutto...addirittura s'incastra il deflettore!!!! Evidentemente ci vuole un morsetto, secondo me, tipo Fiat 125 e similari....
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)