Questo forum utilizza cookies
Questo forum utilizza i cookies per immagazzinare informazioni sulla vostra registrazione. I Cookies sono piccoli documenti registrati sul vostro computer. Cookies su questo forum tengono traccia di alcune informazioni. Prego confermare se accettate o rifiutate queste condizioni di utilizzo.

Un Cookie sara registrato nel vostro browser. Non vi verra piu chiesta ulteriore conferma utilizzando il bottone riportato di seguito.

- Si prega di leggere il regolamento del forum del Registro Autobianchi.
- Per visualizzare i punteggi degli iscritti cliccare qui, oppure consultare il profilo individuale di ogni autore di discussioni.
NOTA: DOPO AVER FATTO IL LOGIN TOCCA CON IL MOUSE I LOGHI DELLE AUTOBIANCHI CHE VEDI IN ALTO: APPARIRANNO TUTTI I MESSAGGI DEL FORUM

Hello World!
This is a sample NewPoints plugin that displays this message on all pages. As you can see, it works just like MyBB plugins do.

Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
A111 e film....
28-01-2012, 18:13
Messaggio: #1
A111 e film....
Guardate cosa ho scovato qui
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
28-01-2012, 18:39
Messaggio: #2
RE: A111 e film....
anvedi ao', gajardo st'inseguimento! Icon_mrgreen

[Immagine: DLiHE.png]...la ips, na' mezza macchina!
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
28-01-2012, 20:07
Messaggio: #3
RE: A111 e film....
Forte!notare che in uno dei primi passaggi ha le coppe nei cerchi lato passeggero mentre normalmente non le ha Fmp0077
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
29-01-2012, 02:11
Messaggio: #4
RE: A111 e film....
Ho anche il sospetto che nella primissima inquadratura si tratti di una seconda serie camuffata da prima poiché, a fermo immagine, mi sembra di intravvedere il bordo dello scasso del fanalino inferiore posteriore sinistro... poi nel resto della sequenza c'è la vera prima serie; non sarebbe difficile una cosa del genere...visto il genere di uso che se ne faceva la produzione acquisiva più di un esemplare dello stesso modello nel caso l'auto finisse più o meno volontariamente fuori uso. Nel caso della A111 è probabile, essendo un'auto già rara a quel tempo, che l'unica prima serie reperita fosse quella dell' inseguimento: forse c'era nel film un finale alternativo di quella sequenza dove l'auto avrà fatto una brutta fine (poi in sede di montaggio avranno scelto la scena che si vede...) e per girare la scena iniziale (i film in fase di realizzazione raramente seguono il susseguirsi delle sequenze come nel copione) avranno utilizzato l'altra che era una seconda serie...questo spiega anche lo strano angolo di ripresa.
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
29-01-2012, 23:58
Messaggio: #5
RE: A111 e film....
fooorte Icon_biggrin bravo Francesco Icon_clap

in effetti l'auto fila via velocissima e dà grandi prestazioni insospettabili Icon_spocht2
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
30-01-2012, 16:11
Messaggio: #6
RE: A111 e film....
Già...mi chiedo come facesse a non ribaltare con quelle "zampe di gallina" 150 SR13 che si ritrova sotto... oggi sarebbe impensabile! Con un'auto di queste dimensioni come minimo ci vorrebbe un omologazione 175/70...
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
05-01-2013, 23:28
Messaggio: #7
RE: A111 e film....
(30-01-2012 16:11)Francesco Esposito Ha scritto:  Già...mi chiedo come facesse a non ribaltare con quelle "zampe di gallina" 150 SR13 che si ritrova sotto... oggi sarebbe impensabile! Con un'auto di queste dimensioni come minimo ci vorrebbe un omologazione 175/70...
Il ribaltamento non dipende dalla sezione delle gomme. Che può influire sulla velocità di rallentamento trasversale in caso di sbandata, quindi sul carico della sospensione. Ma dato che la sospensione ha un fine corsa, il ribaltamento è questione di posizione dei centri di rollio anteriore e posteriore e del baricentro geometrico della vettura. La A 111 ha baricentro basso ed è quasi impossibile ribaltarla sbandando. Più facile è ribaltare una Y10, quella sì!! Ma se temete di ribaltarvi con la Y10, non vi serivrà a nulla aumentare la sezione delle gomme.
La sezione delle gomme è dettata fondamentalmente dal peso della vettura. Se la vettura è leggera, a parità di velocità di percorrenza della curva, la sezione delle gomme necessaria a percorrere le curva sarà inferiore a quella di una vettura più pesante.
La misura 150 x 13, semmai, condiziona negativamente il sottosterzo in uscita curva della A 111 e la trazione, non il ribaltamento.
Per i 930 kg e i 70 CV della A 111, la misura 165/70 x 13 risolve egregiamente ogni problema. Misure superiori sono inutili e causano solo un aumento della resistenza all'avanzamento con aumento di consumo e perdita di velocità massima.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
06-01-2013, 00:28
Messaggio: #8
RE: A111 e film....
(05-01-2013 23:28)Dareus Ha scritto:  
(30-01-2012 16:11)Francesco Esposito Ha scritto:  Già...mi chiedo come facesse a non ribaltare con quelle "zampe di gallina" 150 SR13 che si ritrova sotto... oggi sarebbe impensabile! Con un'auto di queste dimensioni come minimo ci vorrebbe un omologazione 175/70...
Il ribaltamento non dipende dalla sezione delle gomme. Che può influire sulla velocità di rallentamento trasversale in caso di sbandata, quindi sul carico della sospensione. Ma dato che la sospensione ha un fine corsa, il ribaltamento è questione di posizione dei centri di rollio anteriore e posteriore e del baricentro geometrico della vettura. La A 111 ha baricentro basso ed è quasi impossibile ribaltarla sbandando. Più facile è ribaltare una Y10, quella sì!! Ma se temete di ribaltarvi con la Y10, non vi serivrà a nulla aumentare la sezione delle gomme.
La sezione delle gomme è dettata fondamentalmente dal peso della vettura. Se la vettura è leggera, a parità di velocità di percorrenza della curva, la sezione delle gomme necessaria a percorrere le curva sarà inferiore a quella di una vettura più pesante.
La misura 150 x 13, semmai, condiziona negativamente il sottosterzo in uscita curva della A 111 e la trazione, non il ribaltamento.
Per i 930 kg e i 70 CV della A 111, la misura 165/70 x 13 risolve egregiamente ogni problema. Misure superiori sono inutili e causano solo un aumento della resistenza all'avanzamento con aumento di consumo e perdita di velocità massima.

Molto interessante! Ma.....la con la 165/70 non cambia il diametro della ruota rispetto alla misura standard? Io ho sempre saputo che per rispettare l'assetto bisognava saltare una misura....in altre parole la 175/70, da quel che so, è la ribassata alternativa della 155 come la 165/70 lo è della 145...
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
06-01-2013, 21:16
Messaggio: #9
RE: A111 e film....
(06-01-2013 00:28)Francesco Esposito Ha scritto:  
(05-01-2013 23:28)Dareus Ha scritto:  
(30-01-2012 16:11)Francesco Esposito Ha scritto:  Già...mi chiedo come facesse a non ribaltare con quelle "zampe di gallina" 150 SR13 che si ritrova sotto... oggi sarebbe impensabile! Con un'auto di queste dimensioni come minimo ci vorrebbe un omologazione 175/70...
Il ribaltamento non dipende dalla sezione delle gomme. Che può influire sulla velocità di rallentamento trasversale in caso di sbandata, quindi sul carico della sospensione. Ma dato che la sospensione ha un fine corsa, il ribaltamento è questione di posizione dei centri di rollio anteriore e posteriore e del baricentro geometrico della vettura. La A 111 ha baricentro basso ed è quasi impossibile ribaltarla sbandando. Più facile è ribaltare una Y10, quella sì!! Ma se temete di ribaltarvi con la Y10, non vi serivrà a nulla aumentare la sezione delle gomme.
La sezione delle gomme è dettata fondamentalmente dal peso della vettura. Se la vettura è leggera, a parità di velocità di percorrenza della curva, la sezione delle gomme necessaria a percorrere le curva sarà inferiore a quella di una vettura più pesante.
La misura 150 x 13, semmai, condiziona negativamente il sottosterzo in uscita curva della A 111 e la trazione, non il ribaltamento.
Per i 930 kg e i 70 CV della A 111, la misura 165/70 x 13 risolve egregiamente ogni problema. Misure superiori sono inutili e causano solo un aumento della resistenza all'avanzamento con aumento di consumo e perdita di velocità massima.

Molto interessante! Ma.....la con la 165/70 non cambia il diametro della ruota rispetto alla misura standard? Io ho sempre saputo che per rispettare l'assetto bisognava saltare una misura....in altre parole la 175/70, da quel che so, è la ribassata alternativa della 155 come la 165/70 lo è della 145...

Esatto. Però l'equivalente diametro di rotolamento (chee tiene conto dello schiacciamento) corrispondente alla misura 175/70x13, è 155x13. In origine la A 111 monta i 150x13, quindi la misura 175/70 è lievemente più grande, la 165/70 lievemente più piccola. La misura ideale sarebbe stata 170/70 che non esisteva.
Tra le due la 165/70 mi sembrava garantire un miglior compromesso.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
07-01-2013, 08:27
Messaggio: #10
RE: A111 e film....
Comunque, tornando all'argomento, quello spezzone di film è interessante perchè pone al centro dell'attenzione la A 111. Ho solo un vago ricordo e prendetelo per tale, ma mi pare che anche in Francia fosse stato girato un film dove compariva una A 111.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni correlate...
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  video A111 - 2° serie Edoardo73 0 533 02-04-2015 09:39
Ultimo messaggio: Edoardo73

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)