Questo forum utilizza cookies
Questo forum utilizza i cookies per immagazzinare informazioni sulla vostra registrazione. I Cookies sono piccoli documenti registrati sul vostro computer. Cookies su questo forum tengono traccia di alcune informazioni. Prego confermare se accettate o rifiutate queste condizioni di utilizzo.

Un Cookie sara registrato nel vostro browser. Non vi verra piu chiesta ulteriore conferma utilizzando il bottone riportato di seguito.

- Si prega di leggere il regolamento del forum del Registro Autobianchi.
- Per visualizzare i punteggi degli iscritti cliccare qui, oppure consultare il profilo individuale di ogni autore di discussioni.
NOTA: DOPO AVER FATTO IL LOGIN TOCCA CON IL MOUSE I LOGHI DELLE AUTOBIANCHI CHE VEDI IN ALTO: APPARIRANNO TUTTI I MESSAGGI DEL FORUM

Hello World!
This is a sample NewPoints plugin that displays this message on all pages. As you can see, it works just like MyBB plugins do.

Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 1 voti - 1 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
NUOVE NORME LEGISLATIVE
21-12-2011, 14:18
Messaggio: #21
RE: NUOVE NORME LEGISLATIVE
Circa la mia posizione personale, posso dire che la mia LX è stata riconosciuta di interesse storico e collezionistico il 15 maggio 2009, e sulla base del nuovo Decreto Ministeriale manterrà pertanto i diritti acquisiti sulla base dell'Attestato di Storicità ASI a corredo degli altri documenti. Circa i vantaggi, per il pagamento del BOLLO ridotto mi sarà semplicemente necessario l'Attestato di Storicità; per l'ASSICURAZIONE non mi hanno mai chiesto nulla di più del sopracitato Attestato, ma in caso di inasprimento dei requisiti richiesti posso anche spendere il Certificato d'Identità, che adesso molte assicurazioni richiedono quasi a verificare che il cliente di fronte a loro sia un vero appassionato e a garanzia del corretto uso e del buono stato di manutenzione del veicolo; circa la TUTELA, l'Attestato del Registro Autobianchi, tutto il materiale fotografico esistente presso l'archivio del Registro stesso prodotto in occasione dell'omologazione e della partecipazione ai raduni, nonchè il voluminoso fascicolo presso l'ASI prodotto a richiesta del Certificato d'Identità può chiaramente testimoniare lo stato del veicolo nel caso di richiesta danni conseguente ad un incidente e garantire quindi un'adeguata tutela giudiziaria sul piano delle prove da produrre; circa l'ultimo punto, ossia la CIRCOLAZIONE, da sempre il Comune di Ferrara in cui risiedo permette la circolazione delle auto storiche solamente in caso di manifestazioni ufficiali, e quindi le auto riconosciute storiche non beneficiano di alcun privilegio rispetto alle altre vetture obbligate al fermo dai blocchi antinquinamento. Ritengo pertanto di non aver bisogno ora del nuovo Certificato di Rilevanza Storica e Collezionistica, potrei sentirne necessità soltanto nel caso in cui cambiassero le norme sulla circolazione dei veicoli storici all'interno del Comune di Ferrara.

Lei Presidente Lupacchietto cosa ne pensa?

ducaeste

[Immagine: bannerduca.png]
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
21-12-2011, 16:10
Messaggio: #22
Rainbow RE: NUOVE NORME LEGISLATIVE
A maggior chiarimento della tematica riporto qui di seguito una comunicazione appena giunta a firma del presidente dell'ASI:

Icon_arrow "Poiché continua ad esserci una certa confusione nell'interpretazione delle norme riferentisi ai veicoli d'interesse storico e collezionistico ritengo opportuno precisare e ribadire quanto segue.
Attualmente l'ASI rilascia tre documenti:
1° L'Attestato di datazione e storicità - AdS (a seguito della normativa di cui all'art. 63 L 342/2000).
Esso determina l'esenzione o la riduzione delle tasse automobilistiche ed è necessario per ottenere tale beneficio oggi e dal 2000.
2 - il Certificato di Rilevanza Storica - CRS- (a seguito del D.M. 19/3/2010) necessario per la circolazione dei veicoli d'interesse storico e collezionistico dal 19/03/2010.
3 - Il Certificato d'Identità - CI (omologazione) ai fini privatistici per la partecipazione ai raduni.
Coloro che, prima del 19/03/2010 hanno ottenuto un attestato di datazione e storicità, oppure un Certificato d'Identità, non hanno nesessità dì ottenere, per lo stesso veicolo, un CRS, dal momento che il certificato precedentemente rilasciato ha la stessa efficacia (punto 2.2.1 Circ. n° 79260 del 4/10/2010, così come le domande presentate prima
di tale data. Firmato il presidente dell'ASI - 20/12/2011"
Icon_razz
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
21-12-2011, 16:18
Messaggio: #23
RE: NUOVE NORME LEGISLATIVE
Un plauso all'avvocato Loi, Presidente ASI; una comunicazione che fa enorme chiarezza !

ducaeste

[Immagine: bannerduca.png]
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
22-12-2011, 07:38
Messaggio: #24
RE: NUOVE NORME LEGISLATIVE
Quindi sulla base di tale chiarimento, l'auto di mamma che ha il tesserino plastificato in cui si attesta che e' iscritta al registro ASI ed è di intereresse storico e collezionistico con effetto gennaio 2010 e recante la data 17/02/2010, e' pari ad una che ora ha il CRS........e' esatto???
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
22-12-2011, 16:08
Messaggio: #25
Rainbow RE: NUOVE NORME LEGISLATIVE
(22-12-2011 07:38)Pippo Ha scritto:  Quindi sulla base di tale chiarimento, l'auto di mamma che ha il tesserino plastificato in cui si attesta che e' iscritta al registro ASI ed è di intereresse storico e collezionistico con effetto gennaio 2010 e recante la data 17/02/2010, e' pari ad una che ora ha il CRS........e' esatto???

E' esattamente così. Fmp0077
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
22-12-2011, 16:19
Messaggio: #26
RE: NUOVE NORME LEGISLATIVE
Grazie Lupacchietto Icon_spocht2,
pertanto anche dal punto di vista assicurativo si apre uno spiraglio.
Ma questa circolare è accessibile nel caso in cui ne avessimo necessità per "tranquillizzare" e accedere all'assicurazione???
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
22-12-2011, 16:56
Messaggio: #27
Rainbow RE: NUOVE NORME LEGISLATIVE
(22-12-2011 16:19)Pippo Ha scritto:  Grazie Lupacchietto Icon_spocht2,
pertanto anche dal punto di vista assicurativo si apre uno spiraglio.
Ma questa circolare è accessibile nel caso in cui ne avessimo necessità per "tranquillizzare" e accedere all'assicurazione???

Quella dell'ASI non è una circolare, ma un chiarimento inviato ai presidenti dei club, pertanto non esiste un'autorizzazione a distribuire il documento a terzi. Se necessario possiamo comunque fare una lettera di chiarimento, solo per i nostri soci, su carta del Registro Autobianchi (ma facciamolo solo se necessario perchè le quote associative sono sempre le stesse, chi sta qui a lavorare pure, non vorrei che si incrementarre troppo la già tanta carta da scrivere per non appesantire troppo le stampanti .... anzi ... prima ancora ... soprattutto la mole di lavoro....) . Fmp0097
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
22-12-2011, 22:34
Messaggio: #28
RE: NUOVE NORME LEGISLATIVE
(21-12-2011 16:10)Lupacchietto Ha scritto:  Coloro che, prima del 19/03/2010 hanno ottenuto un attestato di datazione e storicità, oppure un Certificato d'Identità, non hanno nesessità dì ottenere, per lo stesso veicolo, un CRS, dal momento che il certificato precedentemente rilasciato ha la stessa efficacia (punto 2.2.1 Circ. n° 79260 del 4/10/2010, così come le domande presentate prima
di tale data. Firmato il presidente dell'ASI - 20/12/2011"
Icon_razz

Se la circolare è del 4/10/2010, perchè si è stabilito il 19/3/2010 come limite di validità??? ( proprio il 19?)
va bene che le leggi possono essere retroattive, ma cosa cambiava da prima a dopo di quella data??? Icon_idea2
L' attestato era di un altro formato? Più dettagliato? Di carta più pregiata? con qualche timbro in più?

ELEGANT, perchè A112 non è solo ABARTH
MISSONI, perchè Y10 fà moda...
LX la sigla che contraddistingue le grandi Lancia
VILLE, per chi non vuole cambiare MAIIIIII
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
23-12-2011, 16:39
Messaggio: #29
Rainbow RE: NUOVE NORME LEGISLATIVE
(22-12-2011 22:34)rudibubu Ha scritto:  Se la circolare è del 4/10/2010, perchè si è stabilito il 19/3/2010 come limite di validità??? ( proprio il 19?)
va bene che le leggi possono essere retroattive, ma cosa cambiava da prima a dopo di quella data??? Icon_idea2
L' attestato era di un altro formato? Più dettagliato? Di carta più pregiata? con qualche timbro in più?

Icon_arrow Il 4/10/2010 il Ministero dei Trasporti ha diramato una circolare attuativa delle disposizioni fissate dal DM entrato in vigore il 20/3/2010. Pertanto non si tratta di legge retroattiva, ma di un dispositivo di attuazione di un decreto già operante. Cerco di spiegare meglio.

il Decreto Legge è del 17/12/2009. Esso non può però essere efficace da tale data in quanto nessuno ancora ne può conoscere l’esistenza. Per le leggi italiane l’esistenza si intende nota il giorno di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, l’organo d’informazione principe dello Stato Italiano. Il giorno dopo tutte le leggi e decreti pubblicati iniziano la loro efficacia.
Per il tema di nostro interesse, la pubblicazione è avvenuta il 19/3/2010 e perciò la sua efficacia ha inizio il 20/3/2010.

Il decreto legge però era per alcuni aspetti ancora generico, non conteneva cioè tutte le regole analitiche, come ad esempio quali stampati e moduli usare, quali fotografie presentare, dove recarsi per fare le varie richieste, chi si deve occupare di questo e chi di quello.

Tutte queste modalità, regole e regolette aggiuntive, che non sono assolutamente in contrasto con il Decreto Legge, ma di completamento e finalizzate a renderlo operante, sono state oggetto di studio ed il Ministero dei Trasporti le ha rese pubbliche attraverso la circolare del 4/10/2010. Trattandosi di regole solamente attuative del Decreto Legge, l’efficacia di tutto il meccanismo inizia il 20/3/2010, giorno successivo alla data di pubblicazione del Decreto stesso anche se, dal 20/3/2010 al 4/10/2010 non è stato possibile far nulla in quanto mancavano le suddette regole attuative.
Fmp0097
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
23-12-2011, 19:48
Messaggio: #30
RE: NUOVE NORME LEGISLATIVE
finalmente ho capito! grazie MarcoIcon_spocht2Icon_spocht2Icon_spocht2

ELEGANT, perchè A112 non è solo ABARTH
MISSONI, perchè Y10 fà moda...
LX la sigla che contraddistingue le grandi Lancia
VILLE, per chi non vuole cambiare MAIIIIII
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)